Martedì, 27 Settembre 2016 CercaCerca  
ULTIMISSIME DA VENETO AGRICOLTURA

VENETO AGRICOLTURA CHIUDERÀ IL BILANCIO 2016 SENZAPARTITE APERTE

Incontro a Legnaro(PD) tra Forcolin, Pan e Negro: Veneto Agricoltura virtuosa, concordata lacopertura regionale di alcune voci di spesa rimaste scoperte dai tagli subiti amarzo dall’Agenzia regionale.

     

Nell’ultimo quinquennio il trasferimento di fondi dallaRegione, indispensabili al funzionamento di Veneto Agricoltura, è stato ridotto di oltre 4 milioni di Euro, piùdel 30%, attestandosi agli attuali 11,5 milioni. Il taglio 2016 prospettato, dioltre un milione di €, richiedeva alla ex Azienda regionale - che da un paio dimesi, con la nomina dell’Ing. Alberto Negro,ha intrapreso il cammino verso la costituzione, prevista per il 2017,dell’Agenzia veneta per l’innovazione nel settore primario -, di procedere conuna rimodulazione del bilancio che avrebbe intaccato certamente attività eforse personale. L’incontro, avvenuto a Legnaro (PD), tra gli Assessoriregionali Gianluca Forcolin(bilancio e V.Governatore), Giuseppe Pan(agricoltura) e il Direttore Negro,ha permesso di evitare questa eventualità.

Ulteriori risparmiinterni e buone praticheamministrative e operative, attuate dall’Agenzia in rispetto alle richiesteregionali di inizio anno, sono state positivamente valutate da Palazzo Balbi che, come da accordi haconcesso, dopo l’assestamento di bilancio regionale, i fondi che permetteranno all’exAzienda di evitare gli spiacevoli “inconvenienti” sopra riportati, cioè avrebbeminato i progetti in atto per l’ innovazionein agricoltura e apportato disagio a numerose famiglie.

In particolare il V.Governatore Forcolin ha voluto esprimere soddisfazione per questo significativorisultato, mentre l’Assessore Pan ilringraziamento per la conclusione raggiunta, che permetterà a Veneto Agricoltura di essere sempreefficiente verso i servizi indispensabili, oggi più che mai, al mondo agricoloregionale. Il Direttore Alberto Negro, operativo all’ex Azienda dalloscorso 22 Luglio, ha voluto rimarcare il clima di grande fiducia instauratosi tra Regione e Veneto Agricoltura, che saràcertamente foriero di frutti concreti per l’imprenditoria agricola veneta.